Gimme five! Emporio ADV agenzia a cinque stelle con il Premio Mediastars.

17 Aprile 2023

Concetti quali “pluripremiato” e “pluristellato” non sono prerogative dei ristoranti, non se c’è lo zampino di Mediastars.

Per la sua 27esima edizione, tra gli oltre 500 progetti iscritti al premio e le più di 100 aziende in gara, la giuria del Premio Tecnico della Pubblicità ci ha portati sul podio per ben cinque volte, valorizzando ancora una volta e sempre di più l’impegno della nostra agenzia.

Cinque le categorie che ci hanno visti finalisti, cinque le stelle vinte e tre i clienti per cui le abbiamo conquistate: Retelit, Galaxia, Sapio.

Telecomunicazioni “pluristellate”.

Con oltre 14.000 clienti in tutto il mondo e più di 700 collaboratori, Retelit è l’azienda italiana da oltre 20 anni leader nella costruzione di progetti tailor made e soluzioni integrate per la digitalizzazione e che ha scelto proprio la nostra agenzia per realizzare un’articolata operazione di repositioning pianificata online, via radio e sulle principali testate nazionali.

Già vincitrice di numerosi premi, la campagna è caratterizzata da uno stile volutamente cinematografico, declinato in 4 soggetti diversi, attraverso un unico fil rouge narrativo e al claim “Your gateway to the future”, mirato a ridefinire l’immagine del Gruppo.

Proprio perché in netto contrasto con lo stile istituzionale utilizzato dai competitor, questo concept fortunatissimo anche quest’anno ci ha portati alle stelle, tre volte con il 1° Premio, una Nomination in Short List – Stampa Quotidiana, oltre alla Special Star per la Direzione Creativa al nostro creative strategist Andrea Beltramini.

Hotel a cinque stelle, più Mediastar.

Mediastars ha assegnato la Special Star per la Direzione Creativa – Corporate al nostro Marco Finoia, direttore creativo e guida del team di art e copy, autore di numerosissimi progetti di advertising e comunicazione, tra cui la brand identity per la catena d’hotellerie di lusso Galaxia.

Con alberghi e boutique hotel di nuova apertura nelle città più prestigiose d’Europa, il Gruppo ci ha affidato l’operazione di branding di Palazzo Barocci a Venezia e Palazzo Montebello a Firenze, per i quali è stato vinto il premio e che è stato “solo” il kick off di un progetto più ampio, sinergico e in continua evoluzione rappresentativo dell’anima delle strutture e della filosofia aziendale.

A partire dalla creazione del manifesto, il progetto si è concretizzato nella realizzazione dei loghi, affini per stile, scelta della font, utilizzo dei colori, poi nello studio delle immagini coordinate e dei materiali di servizio come kit di cortesia, room directory, ma anche in due landing page, con relativi siti web e una speciale piattaforma digitale, personalizzata per ogni struttura e creata per accedere ad ogni genere di servizio e dare così un benvenuto non solo in albergo, ma in tutta la città che lo ospita.

Cento anni e una stella.

Da oltre cento anni Gruppo Sapio, con Sapio Industria e Sapio Life, è impegnato nella produzione, sviluppo e commercializzazione di gas industriali e per i servizi di homecare, in tutto il territorio nazionale e all’estero.

La Special Star per lo Structural Design – Internet va a questa importantissima realtà italiana, insieme al lavoro di Eva D’Odorico, web designer e firma dei tre siti web della società, distinti per tipologie di servizio, target e funzionalità, ispirati da un unico concept di comunicazione.

Un progetto complesso, tra estetica, tecnologia e linguaggio SEO, rappresentato in tutte e tre le homepage dall’iconica “S” del logo aziendale, scelta comesegno di riconoscimento e link comunicativo delle piattaforme, come una sorta di nuova finestra da scoprire, attraversare e “respirare”.

STD: 9 giugno 2023.

La giornata di premiazione e consegna delle stelle si terrà il 9 giugno 2023, presso l’Auditorium Testori – Sede Regione Lombardia a Milano.

Sul podio, insieme a Marco Finoia, Andrea Beltramini, Eva D’Odorico, Riccardo Casarotto, Gabriele Pastorutti, Alessandra Trost, tutte le persone che fanno parte del nostro team e i Clienti per i quali sono stati realizzati i progetti e, senza i quali, niente sarebbe stato possibile. Ci vediamo alle premiazioni!