La stagione degli eventi.

11 Giugno 2024

La stagione degli eventi.

Sono passati pochi giorni dalla festa di Radio Deejay, che ogni anno rappresenta un po’ il taglio del nastro dei grandi appuntamenti dell’estate all’italiana.

Party Like a Deejay è un appuntamento dal tutto esaurito, che ogni anno porta in Parco Sempione milioni di persone, in un mix (e che mix!) di musica, sport, comicità, facce note dello spettacolo e fan in visibilio.

Dai più giovani ai più agée, in Italia come all’estero, al nord, al sud e al centro, non c’è praticamente limite di target o di location quando si parla di eventi estivi.

Quando l’estate chiama…

Come una drag queen nel bel mezzo di una riunione di lavoro, l’estate ogni anno si presenta così: con uno show scintillante di feste private e pubbliche, festival e manifestazioni, spettacoli, concerti, cene e flashmob.

Tre mesi o poco più di occasioni uniche e nient’affatto rare per abbandonare l’abbinata pantofole e divano, disdire Netflix e darsi alla socialità.

Dopotutto, l’estate non è una stagione, ma uno stile di vita.

Un'immagine in bianco e nero mostra un vivace ed elegante raduno all'aperto con persone vestite con abiti bianchi ed elaborati copricapi piumati. La scena è ambientata in una piazza storica con sullo sfondo un grande edificio in pietra caratterizzato da finestre ad arco.

A volte ritornano.

Ci sono eventi che hanno successo per anni e poi, per cause di forza maggiore, vengono spostati, posticipati, annullati.

Ma può anche succedere che dopo anni di silenzio, queste feste allargate e target free, vengano restituite alla popolazione.

Grazie all’intraprendenza di imprenditori, brand e perché no, delle istituzioni.

È successo, anzi sta succedendo con di Punto in Bianco.

Un gruppo di persone vestite di bianco posa per una foto durante un evento all'aperto. Indossano occhiali con la montatura bianca e tengono baffi finti attaccati a bastoncini. Intorno a loro ci sono decorazioni, tavoli e piatti di cibo. Alcune persone tengono in mano dei palloncini e nel gruppo c'è un bambino.

Di punto? In bianco!

Nato nel 2012 in cui raggiunse quota 670 iscritti, di Punto in Bianco ci aveva lasciato all’apice della sua gloria, con quasi 5.000 partecipanti “di bianco vestiti”.

Ma finalmente dopo sette anni di assenza, l’evento total-white più amato dell’estate udinese torna in gran spolvero portando l’inconfondibile firma di Emporio ADV.

Sabato 6 luglio a partire dalle 19:00, il cuore della provincia italiana con la qualità della vita più alta secondo Il Sole 24 Ore, accoglierà migliaia di persone in quella che è ancora una location segreta e che non sarà svelata fino alla fine.

I partecipanti dovranno presentarsi muniti di tavoli, sedie, allestimenti, decori, mise en place, cibarie e il tutto, senza dimenticare l’ambiente.

Già, perché di Punto in Bianco è un evento tanto total white quanto plastic-free e in cui vige la regola del si arriva, si mangia, ci si diverte e poi si pulisce tutto prima di tornare a casa, lasciando che la città torni alla sua quotidianità sin da subito, la mattina seguente.

Insieme nell’impresa di riportare a Udine uno tra gli eventi più apprezzati dell’estate, la piattaforma di eventi Showgroup, con la collaborazione straordinaria e imprescindibile del Comune di Udine e di PromoTurismo FVG.

Manca meno di un mese e gli iscritti sono già oltre 2.000.

E tu, sarai dei nostri?

Ti aspettiamo su: www.dipuntoinbiancoudine.it